cerca

Hasta la resistencia

24 Novembre 2008 alle 15:30

Villari baluardo della Costituzione: ordunque resisti! La sua nomina era stata salutata dalla rappresentanza governativa come espressione della volontà parlamentare, quindi non censurabile in alcun modo, come la fine di un vulnus istituzionale, il ripristino della legittimità e delle regole, Marco Pannella aveva da par suo deciso di immolarsi per l'ennesima volta in uno sciopero della fame e della sete qualora non si fosse rispettato l'esito della votazione. Poi è uscito il nome di Sergio Zavoli sul quale Pd e Pdl hanno trovato una convergenza extra-parlamentare pur in difetto delle contestuali dimissioni dell'appena nominato presidente della Vigilanza Rai. Il quale nel frattempo è stato epurato dal suo partito ed ha ricevuto il bonario invito di farsi da parte anche da Schifani e Fini, ovvero rispettivamente la seconda e terza carica dello Stato. In una rappresentazione così palese e volgare di mancato rispetto delle regole democratiche che proferisce proprio da chi dapprima le ha sostenute e difese a gran voce e anche da parte di chi non ne ha poi rispettato gli esiti, non posso che dire al rivoluzionario Villari: resisti!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi