cerca

Educazione giovanile

24 Novembre 2008 alle 19:15

Io penso che i giovani per loro natura devono essere animati da ideali ed essere sempre pronti a lottare per essi. In sostanza dobbiamo evitare che emerga nella nostra società un tipo d'uomo servile e furbo pronto a chinarsi davanti al potente di turno. Un tipo d'uomo spinto solo dalla carica opportunistica e privo di ogni valore, fosse anche un valore negativo, tale valore deve motivare lo spirito verso l'azione concreta. I giovani devono percio' ribellarsi contro il buonismo e contro le ipocrisie della società e smascherare i furbi e gli opportunisti dovunque si annidano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi