cerca

Carità cristiana e carità

22 Novembre 2008 alle 11:00

Cara frequentatrice di questo angolo di mondo, ammetto di non conoscere bene il significato di “carità cristiana”, se si intende quella del sig. Verzè e di Martini, quella della Caritas che accorre per gli immigrati (e fa bene) e se ne frega degli aborti, girandosi dall’altra parte quando c’è qualcuno che stacca la spina a E.E., beh, se si intende quella cosa lì, untuosa, viscida, trovo sia sideralmente distante da me e, se fossi cristiano, mi incazzerei non poco. La carità invece, quella non cristiana per intenderci, non prevede di staccare delle spine. Quella roba lì ha un nome: si chiama eutanasia. Il far passare l’eutanasia per un’atto di carità mi ricorda la bava delle lumache, quando nelle calde giornate estive escono da tutti buchi dopo l’acquazzone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi