cerca

Riccardo Villari, il post-partisan!

18 Novembre 2008 alle 15:00

Ha ragione a rimanere al suo posto Riccardo Villari, qualora pero' la sua elezione sia davvero l'alba dei "post-partisan". 1) per dimostrare che questo non è un pasticcio o un inciucio; 2) perchè ne occorrono tante altre di situazioni post-partisan, e sui temi piu' importanti - dalla crisi finanziaria alle riforme istituzionali, dalla scuola all'università, dal debito pubblico agli investimenti infrastrutturali, dalla giustizia al pubblico impiego, dall'ambiente come opportunità di sviluppo al mondo del lavoro. Il centrodestra farebbe bene a coltivare chi ci sta a sinistra - a "fare questo sforzo post-partisan" - senza coltivare ambizioni di annessione, ma al contrario, rafforzando la necessità di una nuova leadership, qualcosa che colmi il vuoto paradossale che oramai è il solo padrone, a sx.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi