cerca

Petraeus e Bush

18 Novembre 2008 alle 17:25

Lo stesso Bush ha ammesso quanto sciagurate furono le sue parole buttata giù la statua di Saddam sulla fine della guerra.Le guerre prima o poi finiscono,se per voi che un paese conquistato 6 anni fa adesso forse si sta normalizzando, vabbè allora Bush è stato bravo e forse prima o poi chissà vincerà pure.Tutto merito suo. Su questo sono d'accordissimo.Come le migliaia e migliaia di morti intercorse tra la caduta della statua e la chiamata di Petraeus.Ma le morti fuori utero e non in fin di vità già di loro vi interessano pochino.Poi rimarrebbe da chiarire come si possa giustificare o meglio ritenere giusta una guerra costruita su prove false ad un paese che non aveva problemi religiosi (e mo ce l'ha) e che non aveva alcun legame con Al Qaeda.Era una ferocissima dittatura,ce ne sono di altrettano terribili e anche a guida islamica e non "laica" com'era quella di Saddam.Però mi par di ricordare che non abbiano petrolio sotto i loro piedi.O no???

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi