cerca

Eluana non è sola

18 Novembre 2008 alle 13:30

Il Prof. Alberto Defanti ha dichiarato che Eluana Englaro "non soffrirà" (sito Il Giornale del 17.11.08). Il Prof. ha dichiarato: "La usano per una battaglia ideologica", chi si oppone alla sentenza lo fa "per una battaglia di principio e non perché ha a cuore la sorte di Eluana"! IlProf. vuole sopprimere Eluana perché l'avrebbe a cuore? Non è lui ad usarla "per una battaglia ideologica"? Se la sentenza diventasse operativa, nonostante contravvenga alla Costituz., quanti altri "pazienti" potranno essere aiutati ad "andare via"? La Costituz. Italiana riconosce e garantisce il diritto alla vita di Eluana,non riconosce a suo padre il diritto di decidere che la si lasci morire. La Costituz. afferma che la Repubblica garantisce "cure gratuite agli indigenti"(art.32), non vi è diritto alla morte: ciascuno è destinato a morire e solo il tempo di vivere può essere deciso da lui.Dopo la morte vi è una nuova vita, alla Presenza dell'Eterno, dell'Amore Infinito.Nessuno fa il male impunemente. Il Prof.Defanti può non credere, ma ha chi lo autorizza a privare la giovane Eluana della possibilità di usciredal coma? Migliaia di persone si sono tolte la vita in Italia negli ultimi 10 anni, molte di più hanno tentato di farlo e sono state fermate. Se qualcuna di queste ultime si trovasse in una situazione simile a quella di Eluana, potrebbe essere aiutata ad andar via? Leparole del Card.C.A.von Galen,che nel 1941 provocò la cessazione delle esecuzioni dei malati di mente di origine ariana (ne furono uccisi circa 70000), sono significative anche ora. IlCard. disse: "Se anche per una volta accettiamo il principio del diritto di uccidere i nostri fratelli improduttivi -benché limitato in partenza solo ai poveri e indifesi malati di mente- allora in linea di principio l'omicidio diventa ammissibile per tutti gli essere improduttivi,i malati incurabili.. e noi stessi, quando diventiamo vecchi,deboli...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi