cerca

Eluana: chi non ha paura della Legge...

18 Novembre 2008 alle 09:09

Caro Direttore, bene tutto quello che ci siamo detti su Eluana, e continuiamo pure a parlarne; tuttavia non teme anche Lei la voce della Legge, nel momento in cui sarà chiamata ad esprimersi sull’argomento? Della logica impositiva del diritto potranno accontentarsi forse certi preti autoritari, qualche cristiano “scipito” e magari pure il Papa; ma che ne sarà della Carità, che vogliamo preservare noi cattolici, voi atei devoti e soprattutto il Prof. Ratzinger? Ecco, questo mi pare un timore pieno di zelo per le anime, e non solo per la loro libertà di autodeterminazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi