cerca

Sciperanti o scioperati?

14 Novembre 2008 alle 16:35

Sono uno studente iscritto al primo anno di Lettere all'Alma Mater di Bologna. Sono state settimane turbolente le ultime per il mio mondo e, nella "dotta Felsina", in particolar modo. In effetti, però, a stupirmi non sono state le torme di esagitati che hanno imprecato contro la signora Gelmini senza sapere neppure indiziariamente cosa conteneva il decreto, oppure che davano i numeri (nell'accezione più letterale dell'espressione) sui tagli del Governo. Non mi hanno sorpreso le urla "Morte al fascista", risuonanti ai vari cortei, che attestavano coerentemente che la protesta era "del tutto a-politica". (Sì e io ho 7 dita per mano...) Non mi ha indignato che numerosi professori abbiano deciso motu proprio di organizzare pittoresche (si noti l'eufemismo) lezioni in piazza, costringendo chi volesse seguirle (e che non condividesse le proteste) ad accodarsi a tale ostentato (e penoso) teatrino. Non ha urtato il mio senso estetico che l'intero portone (e non solo) della mia facoltà sia stato tempestato da purpuree Falci e Martelli e da altre simili icone (roba che neanche all'entrata di un Centro Sociale). Non mi ha neppure scandalizzato che nei giorni di sciopero, per non correre il nefasto rischio che a qualche docente potesse venir voglia di far lezione, siano state materialmente sbarrate le porte d'ingresso alla mia facoltà. Come onestamente non mi ha sorpreso affatto il dover constatare che gli stessi, che oggi stra-parlano solo di diritti negati (perchè "dovere" non fa parte del loro dizionario ideologico) e di regime, l'anno scorso dinanzi ai tagli del ministro Mussi non dissero "Bao". Cosa vuole che siano tutte queste cose? Piuttosto mi è parso curioso che nessun mezzo di comunicazione, a proposito di tali sedicenti riottosi, abbia adottato il termine loro più consono (che non è "scioperanti"), nè a causa di un mero refuso, nè scientemente, ovvero "scioperati". Scioperati dalla realtà, si intende. Ma perchè? Non me lo spiego...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi