cerca

Eluana e le opinioni

14 Novembre 2008 alle 12:47

Non riesco a trovare coerenza nella posizione di chi da un lato accetta i principi della democrazia abbastanza per riconoscere che i voti ( che altro non sono se non espressioni di opinioni ) si contano e non si pesano e quindi hanno tutti pari valore e dall'altro non riconosce pari dignità alle diverse opinioni che si possono avere su questioni di coscienza. Le opinioni sono da rispettare tutte solo quando non toccano argomenti sensibili ? In questo modo però si rischia di venire ripagati con la stessa moneta e di avvitarsi in discussioni sterili e sempre più lontane dalla realtà, che è putroppo fatta di sofferenze del tutto concrete e spietatamente individuali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi