cerca

Da dove prendete tutta la vostra sicurezza?

14 Novembre 2008 alle 16:45

(Dal Corriere) "Ma Eluana soffrirà? La sua sarà una morte dolorosa? Alcuni esperti, compreso il neurologo che cura Eluana da sempre, il prof. Defanti, ritiene di no: troppo compromesse le funzioni cerebrali per provare sensazioni di dolore o di piacere. E come il chirurgo Ignazio Marino (che è anche senatore del Partito Democratico), tutte le morti "naturali", almeno fino all'invenzione dell'alimentazione artificiale negli anni '70, avvenivano per disidratazione e assenza di alimentazione, e che è il corpo stesso a premunirsi producendo endorfina e consentendo un trapasso indolore. Anche l'anestesista che aiutò Piergiorgio Welby nei suoi ultimi giorni di vita afferma che "Eluana non soffrirà né la fame né la sete perché non ha nessuna sensazione, né può provarla. E' in stato vegetativo, quindi non avrà sensazioni di sofferenza, esattamente come accadde a Terry Schiavo. Da quando si interromperà la sua alimentazione, ci vorranno grosso modo 15-20 giorni, anche se non è possibile stabilire esattamente il tempo"." Inoltre concordo con il post precedente: "Ma chi siete voi per intromettervi nell'intimità più sacra di una famiglia e dire "non è giusto?" Non sapete nulla e giudicate, voi mi fate orrore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi