cerca

La versione di Moggi

13 Novembre 2008 alle 11:27

Di Moggi , detto fra noi , non me ne può importare di meno. L'uomo piace a molti, Cristian Rocca e signor Anselmi compresi. Pare che il senatore Agnelli al proposito disse che "lo stalliere del re deve conoscere i ladri di cavalli". Ecco, quello che mi stupisce è che molti , tantissimi italiani, si innamorano di stallieri e ladri di cavalli e ne fanno addirittura vittime dell'egemonia culturale della sinistra, di Repubblica e della magistratura giacobina ( qui nella sua versione peggiore, giacobina e interista -romanista ). Sarà l'eterno, italico, cinismo lazzarone e maramaldo ma devotissimo e officiante la domenica? Non so, certo è che comunque dalla Versione di Barney a quella di Moggi, il salto è lungo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi