cerca

Facciamo qualcosa

13 Novembre 2008 alle 20:28

Caro Ferrara, cari tutti amici del Foglio redattori e lettori, facciamo qualcosa. Ho appena sentito della sentenza di morte per Eluana, e mi sono messo le mani nei capelli. Sono fiducioso, e lo so, che Lei, signor Ferrara, amico mio, non rimarrà insensibile di fronte a questo fatto. Né tutti voi. Non volevo crederci, a sentire Skytg 24, che davvero si potesse arrivare a tanto. Eppure. Non voglio pensare all'agonia di questa giovane donna, alla sofferenza che dovrà patire lentamente, fino alla fine. Amico mio, Giuliano, facciamo qualcosa. Io sono con voi, pronto ad aderire a qualsiasi iniziativa di sorta, già prego molto. Se anche l'acqua è finita, Eluana ha sempre sete. E questo non deve lasciarci tranquilli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi