cerca

AN e la DC che verrà

11 Novembre 2008 alle 12:35

Il successo elettorale in Trentino dell’inedita coalizione PD e UDC è stato spiegato efficacemente da Umberto Bossi (la Lega ha raccolto più voti del PDL): “il PDL vince solo se Berlusconi ci mette la faccia”. La secca analisi del Senatur dimostra che la malattia non ha fiaccato quel suo quasi infallibile istinto di magnifico animale politico e, al contempo, pone come improcrastinabile quella questione che già Follini e Casini avevano tempo addietro sollevato all’interno della CDL, forse in modo equivoco, con risultati che sono quelli a tutti noti: cos’è e cosa sarà il centrodestra senza Berlusconi? Per la verità anche AN ha palesato in questi giorni qualche disagio dopo l’apertura di Fini (e della Lega) all’ipotesi di una bicamerale per le riforme seccamente respinta da FI. Né le elezioni del Trentino né le vicende della bicamerale hanno in sé considerate una rilevanza decisiva, ma ognuna potrebbe svolgere il ruolo della proverbiale ultima goccia. Come risaputo, quando AN confluì nel PDL, in molti a destra giudicarono azzardata la scelta di Fini di consacrare/sacrificare a Berlusconi il presente in nome di un futuro nel e del PDL post-Berlusconi prefigurato per sé e per il proprio elettorato forse più roseo di quanto fosse realistico immaginare. Se per ragioni diverse Lega e FI non hanno questi problemi (la prima si è smarcata subito conservando intatta la propria autonomia, mentre il rapporto tra FI e Berlusconi è materia da teologi) la questione per AN è addirittura vitale. Continuare a credere nel progetto PDL confidando nella possibilità di ereditare il consenso del Cavaliere o scommettere sullo sfaldamento del dopo Berlusconi e, emancipandosi per tempo dalla CDL, tentare di intercettare dall’esterno parte dell’enorme elettorato forzista allo sbando. Essendo l’alternativa solo apparente (chi potrà mai ereditare il consenso di Berlusconi?) è solo una questione di tempo. CCD, UDC e simili, sono competitori temibili e pronti: AN non tarderà a muoversi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi