cerca

Berlusconi, l'alleato abbronzato e l'amico non troppo chiaro

10 Novembre 2008 alle 18:33

La vicenda è ormai trita. D’accordo sulla strumentalità di certe interpretazioni (comprese alcune improbabili giustificazioni ex post) ma si sa che da noi funziona così, e non importa stabilire se “l’abbronzato” di Berlusconi fosse una carineria virile o una battutaccia involontariamente razzista. La vasta eco internazionale conferma però che quelle parole sono perlomeno inconsuete in bocca ad un capo di governo e nell’ambito delle relazioni diplomatiche il protocollo ha la sua importanza. Detto questo, discorso chiuso su una vicenda insignificante sul piano delle relazioni internazionali e che Berlusconi stesso avrebbe potuto chiudere con superiorità riconoscendo l’infortunio (poco contava che ci credesse davvero) anziché ostinarsi e dare patenti di coglione (a parte che, battuta per battuta, si può dare solo ciò che già si possiede) a chiunque non riteneva sufficienti le sue spiegazioni (e un battutista come il Cavaliere dovrebbe sapere che i motti di spirito non vanno spiegati) Altro spessore avevano le dichiarazioni di Gasparri delle quali in HPC non v’è traccia; ma è una mancanza da poco in realtà trattandosi di una provocazione (come bruciare in piazza le bandiere USA) il cui peso politico è direttamente proporzionale all’influenza di AN nell’attuale Governo e alla vivacità intellettuale di chi l’ha fatta. Qualche considerazione merita invece l’idea di Berlusconi ponte fra USA e Russia. L’amicizia personale del Cavaliere con Putin è fuori discussione, ma la politica estera dovrebbe essere faccenda di governi e non di persone ed il suo entusiasmo per l’ex KGB (originale interprete delle idee di libertà e democrazia) suscita, in casa e fuori, diverse perplessità. Per contro sembra difficile che il Cavaliere possa conquistare anche Obama con il quale, a differenza di Bush, non sarà agevole trovare un terreno d’intesa informale. E disimpegnarsi efficacemente fra interessi in conflitto di amici ed alleati potrebbe rivelarsi tutt’altro che semplice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi