cerca

XVI

7 Novembre 2008 alle 10:15

"Uniamo i nostri sforzi per superare fraintendimenti e disaccordi. Lavoriamo per educare tutti, specie i giovani, a costruire un futuro comune". Lo ha detto il Papa ai partecipanti al Forum cattolico-musulmano. Credo che la crisi di una società inizia quando non si sa più tramandare quei valori fondamentali su cui i giovani di oggi dovrebbero fondare le loro certezze. Tutto diventa uguale a tutto, farsi la barba o uccidere, che differenza c'è? Siamo pervasi da un nichilismo che fa traballare le fondamenta della società, della famiglia..! Il punto è che non si sa più uscire da se stessi e andare oltre al proprio orticello, aldilà del prorpio progetto. Lavoriamo per educare tutti...Grande uomo il Papa!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi