cerca

Presidente Maestro, pensaci tu!

28 Ottobre 2008 alle 19:30

Mi dispiace insistere e ancor più dissentire dagli agguerriti e soprattutto dalle agguerrite ospiti di questo felicissimo spazio di libertà, che sottolineano la povera esistenza di questi scioperati scioperanti, ancora ad occupare licei a trent'anni quando un uomo vero dovrebbe aver già fatto molta carriera e infranto molti cuori desiderosi di essere infranti. Insisto scommettendo la mia inesistente reputazione sul protagonista della prossima occupazione della prossima scuola pubblica: lui, il Presidente Maestro, in visita in una esemplare scuola elementare del nostro bel Paese, che seduto in cattedra mostrerà non solo ai bimbi e al suo popolo ma a tutti che se solo volesse e se solo avesse tempo sarebbe il migliore anche lì, altro che trent'anni di esperienza, tirocini pedagogici e scuole di specializzazione. Chi è il primo nella vita non è già per questo il primo anche nella scuola? Già, e chi se ne importa se la scuola, invece che vita, dovrebbe essere piuttosto un "gioco di vita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi