cerca

Siamo d'accordo

24 Ottobre 2008 alle 11:26

Soprattutto sul titolo: l'America è l'America e lo sarà sempre, sia che governi un presidente repubblicano sia che governi un presidente democratico. Perchè non è il partito di appartenenza a fare la politica ma le regole del gioco. Bush è un baro per mancanza di capacità strategiche. Obama non ha bisogno di barare perchè una strategia perseguibile lui ce l'ha ma di certo quelli che si aspettano la nascita del socialismo americano allora veramente dell'America non hanno capito proprio niente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi