cerca

Occupazioni, la mia esperienza

22 Ottobre 2008 alle 20:15

Ecco la mia esperienza riguardo all’eterna protesta della scuola: ho studiato agraria all’Università di Padova nel periodo della Pantera e posso tranquillamente testimoniare che nelle facoltà scientifiche, la mia e quelle circostanti, ingegneria, matematica, biologia etc, non si sapeva quasi della protesta e le aule studio erano disponibili per chi voleva studiare li. Altro ovviamente succedeva alla facoltà di psicologia, in cui tutto era bloccato, lezioni ed esami. Curioso ed indicativo è il fatto che parlando con chi protestava, nessuno dava risposte univoche e le stesse persone cambiavano risposta nel giro di alcuni giorni. A mio parere l’unica cosa che tiene in piedi queste proteste, che si ripetono immancabili come le stagioni, è che gli studenti cambiano e che per loro è sempre la prima volta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi