cerca

La piazza, il Cav. e il W.

22 Ottobre 2008 alle 18:30

Il premier Berlusconi ha annunciato l'intenzione di fare ricorso all'uso della forza pubblica per riportare l'ordine (e la legalità) nelle scuole e nelle università dove gruppi di facinorosi impediscono ad altri studenti e colleghi l'esercizio del diritto allo studio, costituzionalmente garantito. Il leader dell'opposizione, dal canto suo, ha affermato che "proteste così ampie e diffuse dovrebbero portare il governo a ritirare il decreto Gelmini e le misure con i tagli alla scuola e all'università". E' davvero un peccato che il PD, tradendo i suoi propositi "maggioritari", non riesca ad emanciparsi dal culto della piazza e del ribellismo ideologizzato e disinformato

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi