cerca

Allo specchi…

20 Ottobre 2008 alle 18:30

Eeeh, però! ..., bisogna riconoscerlo,il Cav. è proprio in gran forma, sorride, dà pacche sulle spalle al Bush e al Putin, media, consiglia, motteggia, gagliardamente spara un "me ne frego", fa le 3 di notte, amoreggia fino alle 6 del mattino... Gli altri, al confronto, non reggono manco un round, paiono degli abusivi, specialisti della macchinetta del caffe', prolungatori di pause pranzo, correttori di bozze emersi da grigi e polverosi sottoscala, lividi, un po’ invidiosi. Il Walter acquista a Manhattan, Massimino barcheggia nel Mare Nostrum, Faustino salotteggia, Luxuria media socialmente tra famosi e non famosi su sfondi caraibici, Tonino si grilleggia spasmodicamente mentre Santoro Armani, ormai in pieno travaglio, volendo vederci sempre più chiaro, s’affida all’Arma, ruotolizzandosi senza posa tra Casale, l’Alitalia e Wall Street… Ma, tant’è, siamo italiani: di primo mattino, appena svegli, ci sorprendiamo tutti, davanti allo specchio, con un gran sorriso, la sorpresa di qualche capello in più e la solita barzelletta sui caramba. Ci piace, ci piace tanto il Cav., al punto che, se non ci fosse, bisognerebbe inventarselo. E prima lo si ammette, meglio è…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi