cerca

Occasione storica e speranze di un trentenne

13 Ottobre 2008 alle 17:00

E' comprensibile che ormai Obama si avvii sempre piu' trionfalmente verso la presidenza Usa perchè è proprio l'uomo di cui l'America ed il Mondo intero ha bisogno .Dopo il fallimento delle politiche neoconservatrici (giuste nei principi di diffusione democratica ma molto meno nella pratica quotidiana del national building), dopo anni ed anni di speculazioni e di elitarismi economici nelle scelte che contano,ecco spunTare come candidato democratico un afroamericano che ci dice "CHANGE, WE BELIEVE IN". Obama è piu' che un semplice candidato nell'era della fine di Wall street, è l'uomo che piu' di ogni altro incarna la Rinascita. Stavamo per cadere (o forse l'abbiamo gia' fatto) in una mega crisi valoriale ed etica in un un mondo schizzofrenico. Avevamo bisogno di un leader che avviasse (o per lo meno lo speriamo audacemente) un neoumanesimo globale. Non so se sara' all'altezza del compito che la storia gli offre, ma so che ne abbiamo bisogno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi