cerca

Genova per noi

10 Ottobre 2008 alle 12:45

Adesso Cofferati passa per un eroe perché segue la moglie a Genova rinunciando a ricandidarsi come sindaco di Bologna. Immagino i commenti che avremmo dovuto sorbirci se un sindaco donna di una qualsiasi metropoli italiana avesse fatto la stessa scelta per seguire il marito. Comunque la soluzione c’era e avrebbe fatto contenti tutti: candidare a sindaco di Bologna la moglie di Cofferati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi