cerca

Chiesa e sesso

9 Ottobre 2008 alle 18:20

Credo che ci sia una forte incomprensione della morale sessuale della Chiesa (purtroppo anche al suo interno). Fare sesso è bene. La castità è anche meglio. Così fare sesso con l'intenzione di NON procreare è una cosa buona (perché l'intenzione non si traduce in un atto peccaminoso), e non farlo nei giorni fertili anche è una cosa buona. Dov'è il problema?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi