cerca

Liberismo mordi e fuggi

6 Ottobre 2008 alle 17:20

Il piano Paulson andava approvato. Non c'era alternativa. Neanche in prospettiva liberista. Anche se l'intervento si rivelerà insufficiente e il governo USA fosse costretto ad intervenire ancora per tappare le falle del sistema creditizio americano esso è stato giustificato, comunque, sul piano morale e politico prima che su quello economico. Le responsabilità principali della crisi, dal suo inizio ai suoi recenti sviluppi, erano, infatti, essenzialmente politiche e la politica non poteva pilatescamente stare a guardare, magari appellandosi, in un improvviso sussulto di buon senso, ai principi del liberismo e del laissez-faire. Credo, a questo proposito, che cia sia un notevole fraintendimento dei principi e dello spirito del liberismo, economico e politico, in primo luogo fra i sostenitori del liberismo stesso. Esso non si può invocare o, peggio, applicare, "mordi e fuggi" e richiede una visione d'insieme dei fenomeni in mancanza della quale v'è il rischio di schierarsi a favore di misure governative finto liberiste peggiori delle stesse politiche dirigiste a cui esse pretenderebbero porre rimedio. Così, se la Fed con la sua politica monetaria espansionistica e di sviluppo dell'economia ha, per anni, orientato gli operatori economici di tutto il mondo ad investimenti in beni capitale superiori alle reali richieste di mercato, non si poteva pretendere, poi, che questi uscissero da soli da una crisi di cui non erano i soli diretti responsabili. L'amministrazione Bush ha fatto bene, dunque, ad insistere nel proporre fino ad ottenerne l'approvazione, sia al Senato che al Congresso, il salvagente finanziario da 700 miliardi di dlollari. Da liberisti potremo rifarci promuovendo una rifondazione radicale e, dunque, autenticamente liberista dell'economia di mercato difendendone, ex novo, le basi reali, oro e scambio fra operatori "naturalmente" informati, contro quelle virtuali del dirigismo di ogni ordine e grado, moneta legale e guida politica dell'economia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi