cerca

Politica e tv

3 Ottobre 2008 alle 19:10

Più che praticare l'autocensura televisiva, gli esponenti politici di governo e maggioranza dovrebbero cercare di essere meno timorosi e pavidi quando dibattono con quelli della parte avversa. Il centrodestra, quando ècin tv, non deve preoccuparsi ai apparire per forza moderato e conformista. Rompiamo gli schemi anche in televisione: parliamo a viso aperto, senza troppi tergiversamenti e fumosità. Schiettezza, concretezza di linguggiao e orgoglio per quello che si sta facendo devono essere i tratti caratterizzanti della comunicazione davanti alle telecamere. Non inseguiamo la sinistra. Piuttosto facciamoci inseguire e, soprattutto, rivendiachiamo ciò che siamo e facciamo. Più coraggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi