cerca

La morte è un fatto, non una volontà

3 Ottobre 2008 alle 14:40

Nella vita dell'uomo ci sono alcuni fatti che non sono in potere della volontà dell'uomo. Agostino dice che la vecchiaia, la malattia e, soprattutto la morte sono fatti che accadono "necessitate", senza che la volontà dell'uomo li possa dominare ("non voluntate morimur, sed necessitate"). L'uomo non può dominare la vecchiaia e la malattia e così si è preso il potere sulla morte, per la quale è sufficente premere "off".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi