cerca

Duopolio mondiale

1 Ottobre 2008 alle 15:25

L’avanzamento del processo mondiale di rifondazione dei fondamentalismi religiosi è misurabile con il grado di chierichettizzazione delle classi politiche laiche. Classi politiche che, porta a porta (ovvero mediaticamente) spieghino ai cittadini che i progetti imperiali su base religiosa sono migliori di quelli su base militare o ideologica e che legiferino discriminando valori e disvalori con questa matrice di criteri, sono funzionali al duopolio mondiale cristianisti/maomettisti. Un colossale déjà vu verso il quale, come i nostri antenati, siamo chiamati a pagare gabella; con buona pace del ‘900, della scienza e di tutte le altre “superbie” umane. Orsù convinciamoci che per esser veramente liberi occorre baciare anelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi