cerca

Se non sei di sinistra sei matto

29 Settembre 2008 alle 18:59

Stamattina ho partecipato ad una riunione sindacale indetta dalla CGIL Scuola Umbria. E' la prima volta che vado nel covo. Volevo sentire cosa accampavano contro la riforma Gelmini. Ad un certo punto sono intervenuto esponendo alcune mie idee favorevoli alla riforma soprattutto per il maestro unico. Mi sono sentito appellare da una collega della scuola media come matto, ha detto "ma lei cosa insegna agli alunni, poveri loro..." Mi sono alzato ho detto quello che pensavo della loro ottusaggine e sono andato via. Questa è stata l'ulteriore conferma che non ci si può parlare, sono tarati a quel livello di prepotenza culturale che non permette loro di capire che c'è anche un'altra verità. Tempi duri aspettano la Gelmini. Siamo al muro contro muro, portare i bambini in piazza poi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi