cerca

Obama vs. McCain

29 Settembre 2008 alle 14:33

L'altra sera è venuta fuori tutta l'improvvisazione del Senatore dell'Illinois, gia' community organizer. Colpisce il fatto che si sia sempre rivolto a McCain chiamandolo per nome, quasi fosse il dibattito del quartiere, con l'atteggiamento di chi sa che tanto o tu o io diventiamo Presidente. E colpisce anche che almeno 6/7 volte abbia detto che era d'accordo con McCain su questioni di grande importanza. Mentre McCain diceva almeno altrettante volte che il Senatore Obama "doesn't understand". Insomma Obama sulla difensiva per tutto il tempo con un McCain che faceva pesare la sua maggiore esperienza. Di rilievo come Obama abbia detto piuttosto esplicitamente che quella della Russia e' una dittatura. Per poi dichiarare che da Presidente avrebbe contato sull'aiuto di Russia e Cina per imporre sanzioni sull'Iran. E ancora insisteva sulla sua politica di finanziare la spesa pubblica aumentando la tassazione su imprese, grandi e piccole, e redditi a suo dire alti. Ancora questo cavolo di favoletta della redistribuzione della ricchezza, per di piu' in un Paese dove se vuoi puoi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi