cerca

Presidente, la prego, non prometta più.

26 Settembre 2008 alle 20:05

Che la vicenda Alitalia sia un successo di Berlusconi è vero solo formalmente (a voler essere pignoli, è un successo parziale dato che Alitalia è fallita) La promessa di una compagnia di bandiera in mani italiane (vedremo per quanto) è mantenuta e ciò basta, ma mantenere una promessa avventata non vale a salvare l’onore se a pagarne lo scotto sono gli altri (cioè tutti). Non si deve misconoscere il fatto che per ragioni puramente elettoralistiche Berlusconi dichiarò irricevibile la proposta, oggettivamente preferibile, fatta da Air France. La colpa è gravissima se si considera che il Cavaliere le elezioni le avrebbe vinte comunque e che quindi avrebbe dovuto, nell’interesse del Paese, appoggiare se non collaborare con il Governo in carica. Né vale incolpare il sindacato per il naufragio della trattativa, dato che un fronte politico compatto ne avrebbe agevolmente superato l’opposizione (che peraltro non è certo mancata nella trattativa appena conclusa). Ed è sempre per ragioni di propaganda, oltre che per giustificare il rifiuto ad Air France, che il Cavaliere avanzò l’idea di una compagnia italiana in mani italiane con ciò rinnegando il credo liberista e, che più interessa, precludendosi ogni alternativa alla pessima, e a quel punto unica possibile, soluzione adottata. E alternative ne esistevano. Se i margini della trattativa sono le condizioni concesse alla CAI (i debiti a noi, dateci quello che volete e per il resto fate come preferite) è impossibile che non vi fossero altri soggetti interessati, specie tra le grandi compagnie aeree, ed è anzi molto probabile che ne sarebbe venuto fuori un miglior affare per tutte le parti interessate, Paese incluso. Incombeva il fallimento si dirà: sì ma l’Alitalia poteva essere rifinanziata per il tempo necessario: con quali e quanti soldi? Difficile che siano più di quelli che pagheremo per aver salvato il Cavaliere dallo spergiuro. Speriamo abbia imparato, ma so che è più forte di lui e lo perdono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi