cerca

Fede e scienza, unicuique suum

23 Settembre 2008 alle 16:15

Creazionismo vs evoluzionismo? Posta così la questione è fuorviante, utile solo per alimentare inutili dibattiti e sterili polemiche. Tra fede e scienza non può esistere contrapposizione alcuna, per il semplice motivo che l'una, cioè la fede, risponde al perchè delle cose; l'altra, la scienza, al come avvengono i fenomeni. Esempio: la formula newtoniana sulla gravitazione universale dice come due corpi interagiscono sotto l'effetto della gravità, ma non dice perchè esiste la gravità. Allo stesso modo, la tesi evolutiva dice come si è formato l'uomo, la fede dice invece perchè esiste l'uomo (e il mondo) piuttosto che il nulla. Il testo di Genesi 1 riconduce ad un atto libero e volontario di Dio l'esistenza del cosmo, della natura e dell'uomo, ma non spiega in dettaglio come Dio ha fatto l'uomo. Anche l’affermazione secondo cui la creazione sarebbe avvenuta in 6 giorni andrebbe come minimo contestualizzata alla luce dei più qualificati studi biblici. E’ noto che quel testo, risalente al periodo dell’esilio babilonese, fu scritto dalla classe sacerdotale. I sacerdoti adottarono lo schema "settenario" 6+1(peraltro rinvenuto in altri testi extra biblici)per motivi liturgici e politici. Il centro focale è il 7° giorno, quando Dio si “riposò”. Nel calendario ebraico il 7° giorno coincide con lo Shabbat (che significa riposo), ed è il giorno in cui i sacerdoti, e solo i sacerdoti, si recavano al Tempio per officiare il culto. Il 7° giorno era dunque il giorno per eccellenza della classe sacerdotale, e ciò spiega anche il motivo “politico”. La centralità del 7° giorno era infatti funzionale alla riabilitazione della classe sacerdotale agli occhi del popolo dopo la disfatta dell'esilio. Disfatta causata, come denunciato dai Profeti, proprio dai peccati dei sacerdoti contro Dio e il popolo. Questa la genesi storico-letteraria del testo “incriminato”, che ovviamente nulla toglie all’interpretazione teologica, di cui è legittimo e unico depositario il magistero della Chiesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi