cerca

Ragione sociale

19 Settembre 2008 alle 14:36

Guglielmo Epifani ha motivato il rifiuto di sottoscrivere la proposta della CAI sostenendo che, senza il consenso dei piloti al nuovo piano di rilancio, l'azienda Alitalia non potrebbe funzionare. In sostanza, per Epifani le ragioni di una categoria fortemente arroccata su ingiustificabili privilegi fanno premio su quelle di tutti gli altri (cioè la maggioranza) dei lavoratori al mantenimento del posto di lavoro. Se a questo dato si aggiunge che i piloti di Alitalia, grazie ad un corporativismo di Stato di lunga data, arrivano a guadagnare fino a più di 200 milioni di euro l'anno, sarebbe opportuno, per coerenza con il nuovo oggetto sociale, modificare anche la ragione sociale del sindacato: Confederazione Generale Italiana dei Lussi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi