cerca

Sofri solo?

18 Settembre 2008 alle 07:00

Leggo sul Giornale che Sofri, nella sua recente pubblica esternazione, sarrebe rimasto "solo". Non so se sia così, e certamente non conta nulla la mia solidarietà, ma resto sempre deluso dall'essere umano pensante quando non si dimostra in grado di commentare e giudicare serenamente quel che legge e ascolta. Non cogliere l'estrema lucidità e razionalità di quanto sostenuto da Sofri sul Foglio e sul Corriere, riportarlo in termini distorti e pretestuosi, amplificarne finalità mai dichiarate: ecco, tutto ciò mi pare una sconfitta per qualsiasi pubblico dibattito, perché distrugge le regole di base del confronto, lo pone su un terreno malfermo e lo indirizza su binari morti. Si assiste quotidianamente a episodi analoghi nei campi più disparati, ma nel mio piccolo non mi rassegno mai alla banalità del Pensiero collettivo; e grazie anche a voi per i vostri tentativi di rifuggirne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi