cerca

Contratto ALITALIA degli anni '80 finalizzato solo con firma CGIL

18 Settembre 2008 alle 19:09

Ero presente anch'io, in qualità di delegato sindacale della CISL, alla prevista firma di un Rinnovo contrattuale con l'Alitalia. L'anno preciso non lo ricordo, ma risale negli anni '80: fu memorabile, in quanto la sera antecedente alla concordata firma fu stilato un accordo che sarebbe stato firmato il giorno dopo al Ministero. Quando sedemmo al tavolo, tutti giulivi e contenti per quanto riusciti ad ottenere, si rilesse il convenuto, ma stranamente, lo scritto non combaciava con quanto concordato in antecedenza. Con la UIL riscontrammo, infatti, delle grosse nuove concessioni all'azienda mascherate in modo da farle passare sotto cavilli o paragrafi celati. Di contro la CGIL cercava di soprassedere, sminuendo notevolmente la portata e l'importanza, ai fini remunerativi e soprattutto normativi, che comportavano alcune frasi mancanti o voci nuove al testo propostoci. Chiesto chiarimento di quanto riportato all'azienda direttamente, questa ci forniva le stesse motivazioni o scusanti che poco prima ci avevano prospettato la CGIL. Tutto ciò sembrò molto strano: l'Azienda e la CGIL che non si erano viste (ufficialmente!...) dopo il nostro incontro del giorno prima, davano la stessa chiave di lettura, utilizzando addirittura le stesse frasi... La CISL e la UIL si alzarono dal tavolo della firma senza proferire parola e se ne andarono inorridite da quello che poteva essere successo. Quell'anno il rinnovo del contratto fu firmato solo dalla CGIL e l'Alitalia, ovvero l'IRI (forse ancora diretta da Prodi) mandandolo in esercizio normalmente, infischiandosene dell' avallo delle altre componenti sindacali, che private della grande componente operaia (quasi tutti CGIL) non ebbero forza, dopo mesi di lotta, di opporsi al diktat padronal-sindacale di allora. Quell'anno fu l'anno della "coltellata alle spalle": uno dei peggiori contratti ottenuti dal personale di terra (specialmente impiegatizio) con un'enorme sperequazione a favore dei Piloti e degli Assistenti di Volo. Questo per la storia dell'Alitalia. (P.S. Se qualcuno si ricorda l'anno di quel famigerato contratto sarei lieto di memorizzarlo, sempre per la Storia dell'Aviazione Civile e... Sindacale).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi