cerca

A l'Italia

18 Settembre 2008 alle 12:00

Vorrei partire da questa piccola ma emblematica frase attribuita a Colaninno "Per la nuova società (CAI) che stà rilevando Alitalia i piloti sono dei dipendenti e non altro ........", un concetto netto e chiaro, che ci permette a questo punto di trarre delle conclusioni e avere alcune certezze. Il primo punto è la vendita ad Airfrance , a mio giudizio è ingenuo pensare che Airfrance si sarebbe comprata Alitalia con un simile intreccio di interessi sindacali per le inevitabili ripercussioni sui suoi piloti . Chi attribuiva le colpe di Alitalia alla politica dissennata degli ultimi dieci o addirittura vent'anni è in errore , se infatti un governo con il potere di quello attuale ,ineguagliabile dal dopoguerra, sia per maggioranza parlamentare che consenso nel paese non riesce a riformare la "compagnia di bandiera" non occorre essere dei guru per capire che le colpe sono tutte sulle spalle dei sindacati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi