cerca

Gogne mediatiche

17 Settembre 2008 alle 21:00

Al signore che indica come vittime del "circo mediatico" gli autori conclamati di un feroce omicidio con l'aggravante dei motivi futili e abietti, vorrei domandare come si sente quando trova su giornali e tv la definizione di "omicida" serenamente e reiteratamente applicata ad un cittadino esemplare come il dott. Englaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi