cerca

Calcio e immigrazione 2

10 Settembre 2008 alle 16:40

Caro Rossi, Lei dice: "Una cosa che non riesco sinceramente a capire, tra i tanti misteri d'Italia, e' la battaglia che stanno facendo da anni sinistra e cattocomunisti a favore di un'immigrazione selvaggia, senza regole, come diritto naturale assoluto, che non comporta alcun dovere o contro partita, tranquillamente in violazione delle leggi che una civilta' si e' data nel corso dei secoli. A me sembra un tentativo di creare uno stato nello Stato, ma per quale vantaggio finale, questo non riesco a vederlo...". Le fornisco una chiave di interpretazione del mistero. L'Italia è permeata dal Cristianesimo che ne è stato il motore di sviluppo, come in tutta l'Europa. Ma quì da noi c'è il Papa, ovvero la sede del vicario di Cristo. La sinistra, comunista o no, odia profondamente il Cristianesimo e in special modo la figura del Papa e vorrebbe distruggerli. La battaglia sulla immigrazione selvaggia è uno dei piani a ciò destinati. Quindi il motivo che lei cerca è l'odio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi