cerca

Il dio dei teologi - due

9 Settembre 2008 alle 13:40

E' probabilmente vero che in una disputa tra credenti e non credenti, l'anticlericalismo è un atteggiamento inappropriato. Inoltre, può anche essere considerato ammissibile affermare che l'inquisizione, l'oscurantismo, l'evangelizzazione forzosa,i preti pedofili o i papi dissoluti, siano obiezioni ingenue perchè è ingenuo pensare che un abito talare possa risparmiare l'individuo che lo indossa dalle miserie che sono proprie della condizione umana. Però procedendo per questa via occorrerebbe essere cauti e, almeno a mio parere, evitare la consueta arroganza dialettica con la quale, solitamente,a questo tipo di affermazioni si suole aggiungere un ben assestato e trionfante "se la chiesa esiste da 2000 anni significa che...". Ma la Chiesa, si potrebbe osservare, esiste da ben più di 2000 anni; esiste da che l'uomo ha la percezione di sè e della sua finitezza. Gli sciamani, le sibille e tutti gli altri artigiani della metafisica hanno offerto ed "offrono" risposte, variamente allestite per periodo storico, cultura e condizione sociale, a coloro che gliele chiedono (e anche a coloro che non gliele chiedono). Si tratta di un servizio erogato, talvolta per diretta concessione imperiale, sempre senza garanzia ne diritto di recesso da parte del consumatore. Un vero affare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi