cerca

Il testamento biologico e la dignità

4 Settembre 2008 alle 19:30

Se mi ammalo di un tumore all'esofago, posso rifiutare l'alimentazione parenterale, e di conseguenza morire. Se lascio scritta la stessa volontà, ma poi perdo coscienza definitivamente, la mia decisione non vale più. Chi è qui che toglie dignità alla persona umana negli ultimi momenti della sua vita?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi