cerca

Sul Pincio

3 Settembre 2008 alle 13:30

Fa un po' impressione, almeno a me, parlare del progetto di parking multipiano - immagino lo abbiano pensato con un nome ridicolo - del Pincio. Mi fa impressione pensare che il posto che tutti i romani visitano almeno una volta in ogni epoca della loro vita, con scopi diversi o finendoci per caso durante un peregrinare senza meta, magari avendo fatto sega a scuola, possa essere svuotato neanche fosse un montblanc. Fa impressione addirittura a me, che ho frequentato molto di piú il colle Gianicolo e vivo all'estero da quindici anni. Se tali iniziative siano, anche solo potenzialmente, utili alla cittá ed al centro storico potrebbe aiutare a dirlo l'analoga opera inoculata proprio al Gianicolo nel 2000. Verificarne l'utilizzo da parte di automobili e torpedoni di turisti che si recano in centro o a S. Pietro potrebbe essere un valido benchmark - immagino che chi progetta tali opere utilizzi questi termini anche dal salumaio - per il progetto del Pincio. Cosí a occhio, sul livello di utilizzo del parking Gianicolo, non mi dice niente di buono il fatto che l'anno scorso il locale municipio abbia offerto ai residenti del rione Borgo l'affitto di posti auto tramite vantaggiosa convenzione con la societá proprietaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi