cerca

Provocazione zoologicamente scorretta e poco culturale

30 Luglio 2008 alle 08:00

"...E quando miro in cielo arder le stelle; Dico fra me pensando: A che tante facelle? Che fa l'aria infinita, e quel profondo infinito seren? che vuol dir questa Solitudine immensa ? ed io che sono?" Quando un coniglio o un camoscio inizieranno a porsi questi interrogativi, prometto che non finiranno più nel mio piatto, accompagnati da polenta e patate al forno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi