cerca

Le amorevoli cure che non voglio

29 Luglio 2008 alle 18:52

Gentile signora Taiti, ma qualcuno le impedisce di scegliere per le amorevoli cure? perché io non posso scegliere di non volerle? d'accordo con lei che immaginarsi la propria morte sia cosa difficilissima, d'accordo con lei che potrei pentirmi (anche se io mi riferisco ad una situazione, quella della povera Eluana, che conosco perché ci si trova una persona a me molto cara, una situazione dicevo che non prevede che io possa pentirmi, perché non sarei cosciente di nulla), ma anche fosse che mi dovessi pentire, anche fosse che le persone in stato vegetativo "sentano" contrariamente ad ogni evidenza scientifica, anche fosse tutto ciò, signora, ma posso decidere della mia vita, assumendomi io il rischio, non lei signora, di sbagliare? perché io potrei pentirmi e lei no? perché lei può decidere e io no?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi