cerca

Anti relativista

28 Luglio 2008 alle 18:30

Per rispondere al lettore che si pone una domanda molto interessante, non credo possano bastare poche righe. Dal mio punto di vista, voglio fare solo una semplice osservazione: bisogna sapere da dove si viene per non perdersi lungo la strada. Voglio dire che siamo comunque figli di una determinata tradizione, di una cultura occidentale, cristiana, cattolica e che pur dovendo far di tutto per dialogare con altre culture dobbiamo prima essere consapevoli dei nostri valori per avere un vero dialogo che non sia una accettazione a prescindere di ogno nuova moda che incontriamo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi