cerca

Obama e i muri

25 Luglio 2008 alle 12:20

A Berlino il candidato alla presidenza degli Stati Uniti ha scatenato il tripudio di oltre centocinquantamila persone che hanno assistito al suo comizio,quando ha dichiarato che il mondo deve fare ciò che deve ed abbattere tutti i muri. Se lo avesse detto il giorno prima a gerusalemme ed a Ramallha, magari il tripudio sarebbe stato condiviso da milioni di persone.perché non esistono muri buoni e muri cattivi. Un muro è sempre un muro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi