cerca

Di Michele e gli animali

24 Luglio 2008 alle 13:32

Solo per ricordare, en passant, che anche Moby Dick, Rin Tin Tin e Titti sono "nostri": lasciamo agli animali il piacere, e la condanna, di essere soltanto più o meno inconsapevolmente se stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi