cerca

Per Eluana

21 Luglio 2008 alle 16:40

Mia madre dopo una serie di micro ictus è immobilizzata nel letto da 9 anni,a parte qualche sorriso che elargisce a chi la accudisce non ha altre manifesatazioni di autocoscienza, abbisogna di tutto ed è necessario inboccarla e pulirla .Non ha altre patologie e quindi ha una aspettativa di vita non dissimile da altri della sua età. Ha 88 anni e negli anni in cui era forte e vitale ha detto molte volte,commentando situazioni di dipendenza da altri, in seguito a vecchiaia o malattia che non avrebbe sopportato una situazione analoga.Cosa dovrei fare? Non imboccarla più e lasciarla morire di fame e di sete?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi