cerca

La barra dritta

21 Luglio 2008 alle 15:00

Sono in perfetta sintonia con il Dr. Ludovico Festa. Dopo aver cambiato le regole sulla giustizia italiana come mette in evidenza il giornalista, la politica deve assolutamente cambiare molte regole nella carta costituzionale, che ricordiamo è stata scritta dopo, che l'Italia, aver perso la guerra e sulle ceneri della guerra civile italiana. E' chiaro chi i costituzionalisti dell'epoca misero molto in evidenza delle regole nelle quali non ci fosse più la possibilita di un nuovo partito totalitario, che oggi con la comunicazione di massa difficilmente potrebbe verificarsi anche perchè le societa si sono globalizzate con rapporti internazionali più stretti e continui, vedi l'Europarlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi