cerca

D'Alema -L'ignoranza e la presunzione

19 Luglio 2008 alle 10:55

Che D'Alema sia antipatico è cosa vecchia e non fa notizia. Quanto alla presunzione di conoscere quale sia il livello culturale dell'elettorato di sinistra, francamente mi viene spontaneo associarla all'ignoranza. Conosco molte persone colte, che leggono molti libri e non votano a sinistra, ma non si mostrano mai presuntuosi, saccenti o supponenti. Conosco molte persone "ignoranti" che non leggono libri e votano a sinistra e sono molto presuntuosi. Strano che D'Alema non abbia mai notato che spesso la presunzione va a braccetto con l'ignoranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi