cerca

ELUANA - Tempi Strani

18 Luglio 2008 alle 18:21

Che tempi strani questi in cui la pietà si sostanzia in soluzioni di morte. Davanti all'ipotesi che una CREATURA possa nascere malata, la pietà moderna dice: di non farla nascere. Davanti ad una madre che ha una gravidanza non desiderata e che rischia per questo un grave stress psico-fisico o seri problemi economici, la pietà moderna dice: di dargli una pillola abortiva o di sopprimere il feto al primo, secondo, terzo mese (e chissà...magari anche oltre). Davanti ad una creatura che VIVE in stato di coma sostenuta non da terapie ma dalla cura dei suoi più elementari bisogni fisiologici, la pietà moderna dice: di farla morire, interrompendo l'idratazione e l'alimentazione. Che tempi strani questi in cui tutto è relativo, ma su una cosa si è assolutamente certi: cosa è degno o non degno di essere chiamato vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi