cerca

Acqua azzurra

18 Luglio 2008 alle 10:15

Ho lasciato la mia acqua come testimonianza d'amore per Eluana e per la Vita offesa che in questo momento lei rappresenta: perchè il solo fatto di poterla soggettivare, il solo fatto di chiamarla per nome, attribuisce ad Eluana un'identità che va ben oltre le funzioni gastriche e la sua capacità di relazione (momentaneamente) perdute. Ma, caro Ferrara, sono stato al Duomo anche per sfida: che tirino pure i loro pomodori, che noi faremo suonare la nostra Ferrarelle!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi